4 Strategie per Promuovere il Tuo Nuovo Blog

Creare un blog ed aggiornarlo regolarmente con nuovi post non basta. Dobbiamo renderlo visibile al nostro pubblico. Esistono diverse strategie efficaci per promuovere un nuovo blog e per aumentare il numero di visitatori.

Proprio come tanti di voi, quando ho iniziato il mio primo blog ho dovuto imparare nel modo peggiore, che i contenuti interessanti e di qualità non servono a niente se nessuno li legge. Per questo motivo dobbiamo anche farci conoscere dal nostro pubblico target e attirarlo sul nostro blog.

Più persone visitano il nostro sito web (questo numero di persone viene chiamato anche “traffico”), e più probabilità abbiamo di raggiungere i nostri obiettivi, che si tratti di vendite, inscrizioni alla newsletter, guadagni con AdSense (pubblicità online) ecc.

Controllare le statistiche di Google Analytics può diventare frustrante, ma la prima cosa da tenere in mente è che ci vuole un po’ di tempo perché il nostro blog acquisti credibilità e visibilità. Non perdere la pazienza e continua ad impegnarti, perché stai facendo un ottimo lavoro e prima o poi sarai ripagato!

Ci sono diverse modalità da adottare per essere notati sul web. La cosa migliore è seguire queste 4 strategie basi:

4 strategie per promuovere il tuo nuovo blog


  1. La strategia SEO (Search Engine Optimization) – ottimizzazione per i motori di ricerca
  2. La strategia dei contenuti
  3. La strategia dei Social Network
  4. La strategia della Pubblicità

1 – Strategia SEO – Ottimizzazione per i motori di ricerca

come promuovere un blog seo

Cos’è l’ottimizzazione per i motori di ricerca?

La SEO è un processo attraverso il quale si punta ad aumentare la visibilità del nostro blog/sito web nei risultati di ricerca, cosiddetti organici, e consiste nell’ottimizzare le pagine del blog con frasi di parole chiave più popolari.

Chiunque faccia una ricerca su Google e clicchi sul nostro link fa parte del traffico organico del nostro blog.

Il traffico organico è la risorsa migliore di visitatori per il nostro sito web, per questo motivo è importante fare di tutto per renderlo attraente per i motori di ricerca. Il potenziale del nostro blog può essere massimizzato seguendo alcune regole:

  • Scegliere le parole chiave giuste e popolari per il contenuto dei nostri post (per fare la ricerca delle parole chiave più ricercate possiamo utilizzare Google Keyword Tool oppure tanti altri strumenti gratuiti disponibili online, come Ubersuggest, Hypersuggest, SEO Utility, Keyword Tool, Jaaxy ecc.;
  • Aggiungere le nostre parole chiave nei titoli dei post e nelle descrizioni meta;
  • Aumentare il numero di backlinks (detti anche inbound links) – I link che il nostro blog riceve da altre pagine web;
  • Monitorare le performance del nostro blog con Google Analytics per vedere quale strategia funziona e quale, invece, ha bisogno di miglioramenti.

2 – Strategia dei contenuti

come promuovere un blog strategia dei contenuti

Scrivere contenuti di qualità è molto importante se vogliamo che il nostro blog sia apprezzato ed acquisti followers devoti. Queste sono le cose che si possono fare per aumentare la nostra autorità ed il numero dei nostri visitatori:

  • Scrivere sempre contenuti di qualità, che vale la pena condividere e linkare. Questo serve a creare una buona reputazione ed a direzionare il traffico verso il nostro sito web. Le tematiche su cui scrivere dovrebbero essere di tendenza, potremmo concentrarci su studi di caso o semplicemente condividere dei racconti interessanti;
  • Rendere i nostri titoli attraenti – ciò potrebbe migliorare il nostro rating nei motori di ricerca e sulle piattaforme di social network;
  • Utilizzare sempre media di qualità (che siano foto o video) e creare delle infografiche – i visuals sono molto importanti e fanno sì che il nostro blog risulti più attraente ai visitatori;
  • Considerare di diventare un guest blogger – cioè scrivere degli articoli per altri siti web. Questa attività è uno dei modi più efficaci per promuovere il nostro blog/sito web. In questo modo possiamo ridirezionare il traffico dagli altri siti web simili al nostro.
  • Considerare di accettare guest bloggers da altri siti web – funziona un po’ come quella di prima e, inoltre, potrebbe contribuire ad aumentare il nostro ranking Google grazie alle nuove parole chiave.

3 – Strategia dei Social Network

come promuovere un blog social media

Creare profili sulle più importanti piattaforme di social network (Facebook, Twitter, Pinterest, Google+, Tumblr, Instagram ecc.) agevola la comunicazione con i nostri potenziali visitatori e contribuisce ad incoraggiarli a seguire il nostro blog/sito web. Ecco alcune idee che potresti sfruttare:

  • Condividi in modo costante i tuoi contenuti ed interagisci regolarmente con i tuoi followers;
  • Comunica con i leader della tua nicchia, fatti notare commentando i loro post;
  • Partecipa ai gruppi di Facebook e/o alle comunità di Google+;
  • Sii attivo nei forum che trattano le tematiche della tua nicchia, ed offri assistenza alle persone in cerca di aiuto – un’ottima modalità per convincerle a visitare il tuo blog;
  • Crea dei video, che puoi postare anche su YouTube – un’altra fonte di traffico da non sottovalutare.

Un altro consiglio che vorrei dare è di scegliere i social network che conosci meglio. Non serve creare dei profili su tutte le piattaforme esistenti, se poi non vengono aggiornati e seguiti in modo costante.

È meglio concentrarsi soltanto su un paio di profili social, ma in modo costante, postando contenuti di qualità ed interagendo con i followers. In questo modo possiamo conoscere e monitorare meglio il nostro pubblico, e concentrarci sulla qualità, anziché sprecare le nostre risorse cercando di stare dietro a tutti i social network online.

4 – Strategia della Pubblicità

come promuovere un blog pubblicità

Fare pubblicità è un altro modo per portare traffico al tuo sito.

Se sei disposto ad investire nelle campagne pubblicitarie puoi usare:

  • La pubblicità online Pay-per-Click – che aiuta a portare nuovi visitatori dai motori di ricerca come Google. Con Google Ads (ex Google Ad Words), ad esempio, si paga un prezzo fisso per ogni click ottenuto dal tuo annuncio nel motore di ricerca. Tu scegli le parole chiave ed il motore di ricerca posiziona il tuo annuncio nelle ricerche del tuo pubblico target;
  • Annunci su Facbook – Considerato il fatto che milioni di persone usano Facebook ogni giorno, con Facebook Ads puoi posizionare al meglio i tuoi annunci, tenendo conto delle varie opzioni del tuo pubblico target (come località, età, interessi ecc.).

Se invece non hai la possibilità di investire nella pubblicità, esistono anche delle modalità gratuite che puoi sfruttare per far conoscere il tuo blog/sito web:

  • Passaparola;
  • Email marketing – questo è uno strumento favoloso e che può dare ottimi risultati nel tempo. Si tratta di invitare le persone a registrarsi alla tua newsletter gratuita, fornendo loro una buona motivazione per registrarsi (ottimi contenuti, e-books gratuiti, informazioni riservate ecc.), e di inviare costantemente aggiornamenti interessanti. In questo modo hai la possibilità di instaurare un rapporto diretto con i tuoi lettori e di raggiungerli più facilmente per promuovere nuovi post o prodotti.
  • Piattaforme di Social News – Pubblica i link dei tuoi post su delle piattaforme di social news, come ad esempio Diggita.itFai.Informazione.itZicZac.it oppure Reddit.com.
  • Piattaforme like-for-like – esistono tantissime piattaforme dove si può fare scambio di visitatori, followers e/o banner pubblicitari gratis. Sicuramente questo tipo di pubblicità si basa più sulla quantità, che sulla qualità, ma a volte (e soprattutto quando sei all’inizio) anche la quantità conta. Ecco alcuni esempi di piattaforme like for like: Hit4HitLike4Like, EasyHits4You e AddMeFast.

Per poter guadagnare dal nostro blog abbiamo bisogno di traffico. Mettere in pratica queste strategie ci permette di aumentare la visibilità del nostro sito web, le visite ai nostri post e, di conseguenza, i nostri guadagni.

==> Clicca QUI se vuoi approfondire le tue conoscenze ed essere guidato passo per passo verso la creazione di un’attività di successo online. (solo in lingua inglese!)

In bocca al lupo,

signature

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici e lasciami un commento.

Grazie di cuore!

Consigli di lettura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *