network-marketing-cose-come-funziona-quanto-si-guadagna

Network Marketing: cos’è, come funziona e quanto si guadagna?

Il Network Marketing è una delle attività più diffuse fra chi ha intrapreso la via del lavoro autonomo. In questo post cercherò di spiegare cos’è il Network Marketing, come funziona, e se e quanto si guadagna veramente.

Penso che a chiunque, almeno una volta nella vita, sia capitato di comprare ed usare dei prodotti venduti da un network marketing, che si tratti di prodotti cosmetici, prodotti per la casa, pentole, integratori alimentari, oli essenziali ecc.

Hai mai sentito parlare di Avon, Oriflame, Amway o Tupperware? Ecco queste sono solo alcune delle più grandi ed importanti aziende basate sul Network Marketing.

Il Network Marketing è diventata ultimamente una delle attività più controverse, ma solamente perché tantissime persone confondono il termine di Network Marketing con quello di schema Ponzi oppure di catena di Sant’Antonio – modelli di business fraudolenti usati da persone che si vogliono arricchire velocemente truffando il prossimo.

Il vero Network Marketing non è nulla di tutto ciò.

È vero che anche in questo caso si crea un sistema che può sembrare simile a una piramide, ma non ha niente a che fare con le truffe chiamate anche schemi Ponzi.

Il Network Marketing è un modello di business, come tanti altri. E a differenza dei cosiddetti schemi Ponzi o delle catene di Sant’Antonio, è un modello di business che funziona. Tanto è vero che alcune aziende sono sul mercato da decenni e continuano ad avere successo.

Basti pensare ad Avon, che fu fondata nel lontano 1886 ed è addirittura al secondo posto nella classifica delle più importanti aziende di network marketing a livello mondiale per il 2019, con un fatturato di 5,5 miliardi USD solo nel 2018. Impressionante, vero?

Ma vediamo cos’è esattamente il Network Marketing.

Cos’è il Network Marketing?

Il Network Marketing è un modello di business delle vendite.

Non è altro che un modo di vendere i prodotti. Siccome il Network Marketing si basa sulla costruzione di una rete di distribuzione (“network” in inglese significa per l’appunto “rete”), che si sviluppa poi su più livelli, questo tipo di attività viene chiamato anche Multi-Level Marketing (ovvero marketing su più livelli). È conosciuto anche con la sigla MLM.

Il Network Marketing ed il Multi-Level Marketing sono quindi la stessa cosa.

Definizione del Network Marketing:

Il Network Marketing (o MLM) è una forma di vendita diretta dove solitamente i venditori vendono i prodotti direttamente ai consumatori, ed incoraggiano a procacciare nuovi venditori in modo da venire ricompensati non solo per le vendite effettuate, ma anche per quelle compiute dagli altri venditori da essi reclutati.

Come funziona il Network Marketing?

network-marketing-come-funziona

In pratica quando acquisti un prodotto da un Network Marketing hai la possibilità di diventare venditore tu stesso (incaricato alla vendita diretta), e di ricevere una commissione se riesci a vendere ad altre persone. In più vieni anche ricompensato se fai iscrivere altre persone al network, che a loro volta diventano venditori e/o reclutatori. In questo modo di crea una rete di distribuzione e da qui anche il nome di questo modello di business.

È un modello di vendita diretta molto efficace in quanto ha una serie di vantaggi importanti:

  1. Permette di risparmiare sui costi di distribuzione, che incidono moltissimo sul prezzo finale di un prodotto. Si stima che circa il 70% del prezzo finale di un prodotto sono i costi di distribuzione dal produttore al consumatore. Con il network marketing questi costi si riducono drasticamente, permettendo all’azienda di investire nella ricerca e nella qualità del prodotto, nella formazione degli incaricati alle vendite, e di premiare i suoi distributori con sconti e bonus.
  2. Permette di creare una rete di clienti fissi e, quindi, di guadagno ricorrente.
  3. Permette di costruire un rapporto diretto fra il produttore e il consumatore.

Ecco solo alcuni dei Network Marketing più famosi a livello globale:

  • Amway (SUA)
  • Avon (SUA)
  • Herbalife (SUA)
  • Infinitus (Cina)
  • Vorwerk (Germania)
  • Mary Kay (SUA)
  • Nu Skin (SUA)
  • Forever Living (SUA)
  • Tupperware (SUA)
  • Young Living (SUA)
  • doTERRA (SUA)
  • Oriflame (Svezia)
  • Rodan&Fields (SUA)
  • Jeunesse (SUA)
  • Futurenet (EAU)
  • Ambit Energy (SUA)
  • Dxn Global (SUA)
  • Telecom Plus (GB)
  • Ir Works! Global (SUA)
  • Faberlic (Russia)

Il Network Marketing è costruito sulla meritocrazia: più vendi e più guadagni. Ma questo tipo di business ti offre anche la possibilità di guadagnare dal lavoro degli altri – le persone reclutate da te.

Proprio grazie alla sua particolarità di rete, il Network Marketing viene spesso scambiato per attività illecite e per schemi piramidali sviluppati per truffare i consumatori.

È vero che esistono tantissimi business poco raccomandabili, costruiti come MLM, e che durano pochissimo, quanto basta per far arricchire i fondatori. Ma è un errore pensare che tutti i Network Marketing siano forme fraudolente di Multi-Level Marketing.

Nework Marketing è un business legale?

network-marketing-è-legale

Assolutamente sì.

L’attività di network marketing nasce negli Stati Uniti nel 1934, dove ad oggi viene regolamentata dalla Federal Trade Commission (FDA). In Italia invece, questa attività è disciplinata dalla Legge 173 del 17 agosto 2005: “Disciplina della vendita diretta a domicilio e tutela del consumatore dalle forme di vendita piramidali”, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 204 del 2 settembre 2005.

Secondo questa legge l’incaricato alla vendita diretta al domicilio è:

colui che, con o senza vincolo di subordinazione, promuove, direttamente o indirettamente, la raccolta di ordinativi di acquisto presso privati consumatori per conto di imprese esercenti la vendita diretta a domicilio.

Secondo questa legge un business di Multi-Level Marketing è da ritenersi illegale se sono presenti una delle seguenti circostanze:

a) l’eventuale obbligo del soggetto reclutato di acquistare dall’impresa organizzatrice, ovvero da altro componente la struttura, una rilevante quantità di prodotti senza diritto di restituzione o rifusione del prezzo relativamente ai beni ancora vendibili, in misura non inferiore al 90 per cento del costo originario, nel caso di mancata o parzialmente mancata vendita al pubblico;

b) l’eventuale obbligo del soggetto reclutato di corrispondere, all’atto del reclutamento e comunque quale condizione per la permanenza nell’organizzazione, all’impresa organizzatrice o ad altro componente la struttura, una somma di denaro o titoli di credito o altri valori mobiliari e benefici finanziari in genere di rilevante entità e in assenza di una reale controprestazione;

c) l’eventuale obbligo del soggetto reclutato di acquistare, dall’impresa organizzatrice o da altro componente la struttura, materiali, beni o servizi, ivi compresi materiali didattici e corsi di formazione, non strettamente inerenti e necessari alla attività commerciale in questione e comunque non proporzionati al volume dell’attività svolta.

Un altro argomento a favore dell’importanza e della legalità del network marketing è il fatto che questa forma di business viene studiata anche alle università:

  • L’Università Paris-Est Créteil Val de Marne (UPEC) ha lanciato nel 2015 il primo corso di Laurea in Europa riguardante il Network Marketing e la vendita diretta.
  • Anche nelle Università Italiane ormai si studia il Network Marketing (Bocconi, Liuc ecc.).

Il network Marketing è un’attività legale. Ma è anche di più.

Considerata la crisi occupazionale degli ultimi anni, il network marketing può diventare una risposta valida alle difficoltà che tantissime persone stanno affrontando quotidianamente.

Questa può diventare una vera opportunità di avviare un’attività in proprio, che si tratti di un’attività principale oppure secondaria.

Quanto si guadagna con il network marketing?

network-marketing-quanto-si-guadagna

Non esiste una risposta precisa a questa domanda. Il guadagno dipende da molti fattori:

  • la qualità del prodotto;
  • la quantità dei prodotti venduti;
  • il numero di persone reclutate;
  • eventuali bonus aziendali;
  • il lavoro e il tempo che viene dedicato a questa attività ecc.

Esistono persone che riescono a guadagnare centinaia di migliaia di euro all’anno con il network marketing, ma stando alle statistiche queste persone sono davvero poche. Il motivo principale per cui tanti falliscono è la mancanza di un vero impegno e le aspettative di guadagni facili e veloci.

Vorrei ribadire un concetto che ho già espresso molte volte qui sul blog: non esistono guadagni facili e veloci. Bisogna metterci l’impegno per riuscire ad avere successo, indipendentemente dal tipo di attività che si sceglie di svolgere.

Quindi, come avere successo nel network marketing?

Per avere successo nel network marketing è fondamentale scegliere un’azienda seria e riconosciuta. Inoltre è assolutamente necessario:

  • conoscere bene il prodotto e usarlo personalmente;
  • credere fermamente nella qualità del prodotto e promuoverlo con una convinzione sincera, per aiutare gli altri a conoscere il prodotto ed apprezzarlo;
  • adottare un atteggiamento serio e fissare degli obiettivi da raggiungere.

Nella maggior parte delle aziende di Multi-Level Marketing esiste un sistema gerarchico meritocratico. Hai l’opportunità di salire di livello, aumentando anche le tue possibilità di guadagno.

Conclusione

Spero di essere stata abbastanza esaustiva nel mio tentativo di spiegare cos’è il network marketing e come funziona.

Si tratta di un modello di vendita molto efficace, che può diventare anche un’opportunità di lavoro e di crescita professionale per chi desidera costruire un’attività in proprio.

Personalmente faccio parte di un Network Marketing, chiamato doTERRA – uno dei più grandi produttori mondiali di oli essenziali di grado terapeutico, e nella top 20 dei Network Marketing più di successo a livello globale. Mi sono avvicinata a loro perché amo i loro prodotti e li uso quotidianamente, cosa che mi permette di promuoverli in modo molto più efficace rispetto a chi lo fa solamente per guadagnare.

Tuttavia ritengo che il modo migliore per crearsi una rendita è l’affiliate marketing, che ha una serie di vantaggi:

  • non esiste l’obbligo di comprare prodotti;
  • non devi vendere nulla;
  • è un’attività che puoi svolgere online;
  • puoi costruire un’attività di affiliazioni in ogni nicchia di mercato.

Se sei un principiante e non sai dove e come iniziare ti consiglio di iscriverti alla piattaforma di formazione Wealthy Affiliate, dove sarai guidato passo-per-passo nella creazione della tua attività online. L’iscrizione è gratuita e senza impegno. Clicca il pulsante sottostante per leggere la mia recensione della piattaforma:

Se invece hai già una tua attività online e vuoi aumentare le tue competenze, i corsi di formazione online della Studio Samo Academy ti aiuteranno a migliorare le tue conoscenze e le tue possibilità di guadagno.

Se parli inglese, non esitare a richiede l’accesso alla mia guida gratuita su come iniziare a guadagnare online. Tutto quello che devi fare è cliccare sul pulsante qui sotto e inserire la tua mail nel modulo.

Ti auguro un grande in bocca al lupo, e se ti è piaciuto questo articolo, oppure se hai qualche domanda, lasciami un commento qui sotto. Sarò lieta di poterti aiutare.

signature

Lascia un commento