Candele Giapponesi – Grafici Candlestick – Engulfing Pattern

Negli articoli precedenti dedicati alle candele giapponesi abbiamo parlato delle formazioni Hammer, Hanging Man e Doji Line. Oggi continuiamo a parlare dei reversal patterns (formazioni di candele che forniscono un segnale di esaurimento ed inversione del trend corrente) e in modo particolare del Engulfing Pattern, chiamato anche Engulfing Line – Bearish (ribassista) e Bullish (rialzista).

Cos’è l’Engulfing Pattern

L’Engulfing Pattern o Engulfing Line è una formazione semplice da individuare, che può essere sia rialzista (Bullish) che ribassista (Bearish) con la sola differenza dell’ordine dei colori.

Bullish engulfing pattern

Bullish-Engulfing-Pattern-guadagnogreen

Il Bullish Engulfing Pattern indica un trend rialziasta.

In questo caso abbiamo, dopo un trend al ribasso, una prima candle-line di colore nero (o rosso) ed una seconda di colore bianco (o verde) con ampiezza maggiore della precedente tale da contenere il primo real body interamente nel secondo.

grafico-bullish-engulfing-pattern-guadagnogreen
Bullish Engulfing nel titolo Fiat Ord.

 

Bearish engulfing pattern

Bearish-Engulfing-Pattern-guadagnogreen

Il Bearish Engulfing Pattern indica un trend ribassista.

In questo caso abbiamo prima una candle-line di colore bianco (o verde) con il real body contenuto nella seconda di colore nero (o rosso) originate da un trend rialzista.

Il primo real body, il più piccolo, rappresenta la decelerazione del trend in atto, il secondo, il più grande, indica la nuova direzione del mercato. L’affidabilità del modello è maggiore quanto più è maggiore la differenza di ampiezza dei due real body.

grafico-bearish-engulfing-pattern-guadagnogreen

Un Engulfing Pattern, per essere identificato con maggiore precisione, deve avere le seguenti tre caratteristiche:

  1. il mercato deve essere in un uptrend (trend al rialzo) o dowtrend (trend al ribasso) ben definito;
  2. due candele devono formare l’engulfing pattern ed il range del primo real body deve essere contenuto nel range del secondo real body;
  3. il secondo real body deve essere di colore opposto al primo (con l’eccezione se il primo real body è un doji, cioè non ha il real body); nel caso di bullish engulfing, il primo real body deve essere nero (o rosso) ed il secondo bianco (o verde); nel caso di bearish engulfing si ha il caso opposto.

Esistono alcuni fattori o situazioni che possono aumentare la probabilità che l’engulfing sia un segnale d’inversione.

Questi fattori sono:

  • quando la prima candela è uno spinning line (piccolo real body) e la seconda candela è una long line;
  • quando ci troviamo in presenza di alti volumi di contrattazione nella seconda candela dell’engulfing;
  • quando abbiamo la conferma del segnale di inversione nella sessione successiva (un gap o una candela lunga nera (rossa) o bianca (verde)).

Una certa discrezionalità interpretativa riguarda la misura con la quale la seconda candela contiene la prima; alcuni considerano sufficiente una maggiore lunghezza del secondo real body almeno da un lato. Altri ritengono necessaria una maggiore dimensione dell’intero range di almeno il 30%.

Se, inoltre, la seconda candela inghiotte anche le shadows della prima candela, il pattern acquista significatività.

Continua…

Se trovi questo articolo utile, lasciaci un commento e condividi con i tuoi amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *