7 modi per guadagnare online con un hobby

Come guadagnare online con un hobby? Guida per principianti.

Da anni ormai stiamo assistendo ad una crisi economica senza precedenti, che ha generato un numero spaventoso di disoccupati, e sempre più persone sono alla ricerca di un modo per poter guadagnare online. Ma questo non è l’unico motivo della crescente popolarità del web.

“Scegli un lavoro che ami e non dovrai lavorare nemmeno un giorno della tua vita.” – Confucio

Lo scopo primario di chiunque nella vita è di essere felice, di vivere una vita serena, di benessere spirituale, fisico ed economicoIl lavoro, ovviamente, è una parte fondamentale del nostro progetto di vita e riuscire a guadagnare con un hobby, con un’attività che amiamo fare, è il sogno di tutti.

Ma non è detto che un sogno debba essere impossibile, e proprio Internet lo ha reso possibile.

Lavorare da casa online ha diversi vantaggi:

  • più libertà nella gestione del proprio tempo,
  • più tempo da dedicare a sé stessi e alla famiglia,
  • livelli di stress significativamente ridotti dato che non dobbiamo spostarci per andare a lavorare e relazionarci con i colleghi e con i capi;

ma poter sfruttare una tua abilità o un tuo interesse per fare soldi online, è decisamente il vantaggio maggiore.

Come guadagnare online con un hobby?

Per hobby in questo caso intendo una tua passione, qualcosa che ti piace fare, qualcosa che sei bravo a fare, oppure un argomento che ami trattare ed approfondire. Ecco alcuni esempi:

  • fotografia;
  • pittura;
  • scrittura;
  • libri;
  • giardinaggio;
  • lavorare a maglia;
  • ricamare;
  • cucinare;
  • fai-da-te;
  • gaming;
  • yoga;
  • sport;
  • nutrizione e fitness;
  • viaggiare;
  • lingue straniere;
  • graphic design;
  • IT & Software
  • blogging ecc.

Esistono diverse modalità per poter trasformare il tuo interesse (qualsiasi esso sia) in una fonte di guadagno online:

#1 Fare dei lavoretti su commissione:

freelance guadagnare online con un hobby

Sul web esistono diversi siti (portali) dove ti puoi proporre come freelance, indicando la tua tariffa per svolgere diversi compiti (tasks in inglese):

  • traduzioni,
  • creazioni di logo,
  • creazioni di immagini per diversi social network,
  • scrivere articoli e riassunti,
  • creare cartoline,
  • creare video,
  • lezioni online,
  • personal trainer online,
  • creazione di siti web ecc.

Un esempio di portale dove puoi proporre le tue competenze e Fiverr. L’iscrizione è gratuita e bisogna confermare il proprio indirizzo email cliccando sul link di conferma, che verrà inviato alla tua casella di posta elettronica.

Una volta effettuato il login puoi iniziare a creare il tuo profilo ed a proporre dei compiti che vuoi svolgere, indicando il prezzo minimo e il tempo di consegna del lavoro. Il pagamento verrà effettuato tramite PayPal o bonifico bancario.

#2 Scrivere articoli (copywriting):

Se ami scrivere potresti proporti sui vari siti specializzati in copywriting, come ad esempio:

Melascrivi, dove il prezzo per parola varia da €0.008 e €0.05, in base all’esperienza e alla bravura del copywriter. L’iscrizione è gratuita, basta inserire il tuo indirizzo email.

Great Content per essere approvato devi inviare un esempio testo scritto da te.

Scribox, dove puoi trovare rapidamente le offerte di lavoro di tuo interesse specificando la categoria, il prezzo e la data di consegna.

Paid 2 Write, dove potrai pubblicare i tuoi articoli e guadagnare dalla pubblicità di Google AdSense.

#3 Scrivere e vendere infoprodotti (ebook):

Un’altra modalità di guadagnare online con un hobby è di scrivere un ebook e di metterlo in vendita, ad esempio, su Amazon. Con Kindle Direct Publishing puoi pubblicare i tuoi ebook direttamente su Amazon. Si guadagna il 70% di royalty sulle vendite.

#4 Creare e vendere corsi online:

creare corsi online guadagnare con un hobby

Se hai delle competenze importanti in un certo ambito (come ad esempio la fitoterapia, il fitness, la nutrizione, la cucina, la fotografia, lo yoga, la musica, il business, il marketing, il design, IT e software ecc.) potresti creare un corso di formazione online e commercializzarlo su Udemy – una piattaforma online internazionale, contenente già oltre 100.000 corsi.

#5 Aprire uno e-store:

Se ti appassionano le vendite, oppure ami confezionare gioielli, accessori, articoli per la casa, abbigliamento, giocattoli ecc. potresti aprire un tuo negozio online, usando una di queste piattaforme:

Etsy (che trattiene € 0,18 di tariffa di inserzione di ogni prodotto, 5 % di tariffa di transazione e 4 % + € 0,30 come tariffa di gestione del pagamento)

Ebay (offre 50 inserzioni gratis al mese).

Amazon

#6 Fare network Marketing:

Il network marketing è un’attività molto diffusa in Italia e chiunque sia iscritto ad un social network penso che abbia almeno un contatto che promuove un prodotto attraverso il network marketing. I brand più famosi sono Forever Living, Amway, Faberlic, Mary Kay, Herbalife, Avon, Tupperware ecc.

Il network marketing è un modello di business molto diffuso. Si tratta di vendere i prodotti attraverso una rete (network) di persone, che andremo a creare.

Di solito si deve fare un investimento iniziale (acquistando il prodotto che vuoi promuovere), dopodiché si inizia ad aggiungere persone interessate alla nostra personale rete di vendite. Questa rete è strutturata a più livelli e vi è la possibilità di guadagnare anche dalle vendite effettuate dai membri del nostro team (downline). In questo caso l’attività di promozione si può svolgere anche offline e serve una grande capacità di comunicazione e di persuasione.

#7 Affiliate marketing:

guadagnare online con affiliate marketing

L’affiliate marketing, a mio avviso, è il modo migliore per creare una rendita online a lungo termine. Rispetto alle altre modalità di guadagno online, questa è quella che richiede maggiore tempo ed impegno all’inizio, ma è anche il modo migliore per garantire una rendita passiva in futuro.

Come funziona l’affiliate marketing?

Ho già parlato dell’affiliate marketing in uno dei post passati e, a differenza del network marketing, per guadagnare non serve creare una downline (una rete di persone).

In pratica ottieni una commissione ogni qual volta un prodotto, che promuovi attraverso il tuo sito web, viene venduto.

Hai capito bene – devi creare un sito web, dove parlerai delle tue passioni e dei tuoi interessi, pubblicando articoli relativi alla tua nicchia e recensioni di (info)prodotti. All’interno di queste recensioni portai aggiungere i tuoi link di affiliato e guadagnare una commissione quando il prodotto viene comprato da qualcuno che visita il tuo sito e clicca sul tuo link.

Man mano che il tuo sito web cresce, accresce anche il numero di persone che lo visitano e la possibilità di guadagnare, collaborando con piattaforme famose come Amazon, Ebay, Clickbank, Rakuten Marketing, Macrolibrarsi ecc.

Certamente, vi sono tante persone che iniziano a fare affiliate marketing senza avere un proprio sito web, pubblicando i loro link sui diversi social network, ad esempio. Sembrerebbe una buona strategia, e, invece, di solito non porta a guadagni significativi, perché è difficile persuadere qualcuno a comprare soltanto mostrandogli la foto del prodotto.

Sarà per questo motivo che la maggior parte delle piattaforme di affiliazione richiedono un sito web con un minimo di visite mensili. 

Uno dei vantaggi più importanti dell’affiliate marketing è che non serve un investimento per iniziare. Esistono diverse piattaforme online dove puoi costruire il tuo blog/sito web gratis, ma il mio consiglio è di studiare prima di iniziare, in modo da partire con il piede giusto.

Se parli inglese, ti consiglio di iscriverti gratuitamente a questa piattaforma, dove avrai accesso ad un corso base di 10 lezioni e dove sarai guidato passo per passo per imparare come costruire un blog ed iniziare a guadagnare. Sulla stessa piattaforma avrai la possibilità di creare 2 siti web gratis ed avrai accesso ad una comunità di più di 1 milione di persone pronte ad aiutarti se avrai delle domande.

Solo se deciderai di fare sul serio e di dedicarti in modo intensivo e costante al tuo business online, potrai decidere di diventare Premium (con accesso illimitato a 50 lezioni base, 5 corsi Affiliate Bootcamp, tantissimi tutorial, webinar, servizi di hosting, la possibilità di avere un proprio blog sulla piattaforma ecc.) e scegliere fra diverse modalità di pagamento (mensile, semestrale o annuale). Leggi di più QUI.

Oltre a tutte le modalità di guadagno elencate prima, esistono anche diversi programmi online, che ti aiutano a sfruttare la tua passione e a guadagnare. Basta fare una ricerca Google, inserendo nella casella di ricerca “come guadagnare con <il tuo interesse>”.

Se parli una lingua straniera, come l’inglese, potrebbe essere utile fare una ricerca anche in una lingua diversa dall’italiano, perché il mercato internazionale offre sicuramente molte più opportunità.

Buona fortuna e buon lavoro,

signature

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo con i tuoi amici e lasciami un commento!

Grazie!

Lascia un commento